Civitavecchia Porto – Ancora non applicato il DCPM Sicurezza Fase 2. Violate tutte le misure di contrasto al Covid-19 dall’AdSP

La segretario Roberta Macii, ci dice un sindacalista, nonostante i solleciti scritti degli uffici tecnici ha messo e mette a rischio la salute di migliaia di persone

CIVITAVECCHIA – Finito l’incontro tra “lazzaro” Di Majo, presidente fantasma dell’Autotirtà Portuale di Civitavecchia e i sindacati è avvunto un episodio assai curioso.

Siamo stati avvicinati da un sindacalista che ci ha fornito un documento inviato alla segretaria generale Roberta Macii e per conoscenza a tutte le sigle sindali.

Un documento dal contenuto molto grave e che racconta come, nonostante i solleciti, non siano state adottate misure per evitare i contagi e monitorare i flussi delle persone attraverso una registrazione dei dati personali.

Questi, in sintesi, i contenuti che andrebbero approfonditi e segnalati anche all’autorità giudiziaria.

Dall’inizio della fase 2 al 18 maggio 2020 ad oggi è stata disattesa l’attuazione operativa e il recepimento del DPCM in vigore in tema di prevenzione e protezione della diffusione del Virus.

Una leggerezza grave che mette a rischio tutti i dipendenti interessati e ad oggi operanti nella sede di Civitavecchia.

A differenza della fase 1, dove le disposizioni erano state attuale alla lettera, sulle applicazioni delle disposizioni pervenute dal Governo per la fase 2 non v’è traccia.

1. I varchi non sono dotati di dispositivi di monitoraggio per la temperatura in ingresso;

2. Non è stato istituito un registro di visitatori esterni né tantomeno c’è traccia di chi è entrato o uscito quando anche il personale della PAS era assente;

Dentro gli uffici dell’Autorità Portuale, quando aperti, il personale non è oggetto ad alcun tipo di controllo di sicurezza.

Insomma. A quanto pare oggi tutti si sono guardati bene dal parlare anche di questo argomento. Speriamo che il presidente Di Majo non faccia la fine di Zingaretti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *