Tesoro di 15 milioni di euro in un muro. Dda: «Frutto della vendita di hashish», sequestri e arresti

MILANO – Un un vero e proprio tesoro di 15 milioni di euro nascosto in un muro. L’ha scovato la Dda: «Frutto della vendita di hashish», e sono scattati sequestri e arresti.

Quindici milioni di euro in contanti: è il tesoro a disposizione della criminalità che è stato trovato in un’abitazione a Milano, all’interno di un’intercapedine ricavata in un muro.

Ne ha dato notizia la Polizia che ha fatto la scoperta nel corso di una serie di perquisizioni delegate dalla Procura della Repubblica di Milano – Direzione Distrettuale Antimafia, a carico di narcotrafficanti stanziali in Lombardia, ritenuti partecipi a vario titolo di un ingente traffico internazionale di hashish. Tre gli arresti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *