Dl Giustizia, Pillon (Lega): “Accolta proposta app contro violenza e porno su tablet e smartphone di minori”

Roma – “Grazie alla Lega ci sarà qualcosa di buono nella riforma della giustizia. E’ stata infatti accolta (una volta ogni tanto la maggioranza ci ascolta) la mia proposta, che rappresenta la cosa che mi sta più a cuore: l’introduzione dell’obbligo per i fornitori di telefonini, tablet, laptop, tv e altri device di preinstallare gratuitamente sugli apparati un filtro per bloccare contenuti violenti, pornografici o inadeguati per i minori. Il parental control sarà disattivabile solo da un adulto.
Spero che in tal modo saranno messi in sicurezza i tanti bambini che, come i miei, hanno ormai quotidiano accesso a internet vista anche la necessità della didattica a distanza.
Un piccolo regalo da parte della grande famiglia della Lega a tutte le mamme e a tutti i papà che vogliono proteggere i loro piccoli dai pericoli del web”.
Così il senatore Simone Pillon, vicepresidente della Commissione parlamentare infanzia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *