Civitavecchia – Casafina (Fiom): “Ex Privilege, ci sono lavoratori che attendono risposte”

CIVITAVECCHIA – “Ci aspettiamo che l’attività riprenda dopo l’estate”. Lo afferma il segretario della Fiom Civitavecchia, Roma Nord e Viterbo, Giuseppe Casafina riguardo la questione dell’ex cantiere Privilege.

Secondo Casafina, in questo momento si sta provvedendo a smontare il ponteggio, operazione che richiede un mese di lavoro. Quindi a breve dovrebbe ripartire l’attività, in attesa di conoscere il piano industriale della Konig-Royalton, la società che è subentrata nell’ex cantiere.

“In questo momento c’è un carroponte che si sta occupando della sistemazione – dichiara Giuseppe Casafina – la Konig-Royalton potrà partire con le attività, spero che in estate si possa già ricominciare, sono quattro anni che stiamo aspettando. Al momento opportuno parleremo con l’azienda per capire che intenzioni ha. Ci sono persone che stanno avendo grossi problemi, considerato anche il fatto che sono terminati gli ammortizzatori sociali. Non vogliamo attendere fino al nuovo anno, speriamo di avere novità già in estate. Abbiamo spesso detto che noi siamo favorevoli ai cantieri navali, anche se visto il fatto che c’è solo una nave non possiamo considerarlo un vero cantiere, che possa dare slancio all’economia locale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *