Tarquinia – Scoperto e denunciato il ragazzo che ha vandalizzato le sedi della Lega

Il 31enne, non ha nascosto di nutrire simpatie per il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo

TARQUINIA – E’ stato individuato e denunciato dalla polizia un 31enne, ritenuto responsabile del danneggiamento alle sedi del partito della Lega a Tarquinia (Viterbo), avvenuto il 9 luglio scorso.

Le indagini si sono svolte con il coordinamento della procura della Repubblica di Civitavecchia e hanno visto coinvolti gli uomini della Digos e del commissariato di Tarquinia.

Come fa sapere la polizia, il ragazzo, che aveva tracciato la stella a cinque punte e la scritta Gsp, non risulta appartenere ad alcun gruppo eversivo o terroristico.

“L’attività – si legge in una nota -, resa possibile grazie al coordinamento della procura della Repubblica di Civitavecchia, ha visto coinvolti gli uomini della Digos e del commissariato di Tarquinia che, in un brevissimo lasso di tempo, grazie alla radicata conoscenza del territorio e del tessuto sociale locale, sono riusciti ad identificare l’autore del reato.

Il ragazzo, che aveva tracciato nelle sedi la stella a cinque punte e la scritta Gsp, entrambi riconducibili ad esternazioni di fantasia da parte del trentunenne, non risulta appartenere ad alcun gruppo eversivo o terroristico”.

Però, il 31enne è stato un simpatizzante del Movimento 5 Stelle e durante l’interrogatorio di garanzia ha negato di essere iscritto a qualsiasi partito o movimento politico.

Il ragazzo, dal passato burrascoso ma dalle raccomandazioni politiche pesanti, è difeso dall’avvocato Claudia Trippanera del Foro di Civitavecchia.

Sul conto di questa persona c’è da scrivere molto e lo faremo nell’approfondimento di domani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *