Sutri – Il sindaco Sgarbi invita i cittadini al rispetto degli amministratori

SUTRI – Il sindaco, seppure non dando il buon esempio,- dichiara la nota inviata dal primo cittadino Vittorio Sgarbi – esorta i cittadini ad avere rispetto per il lavoro difficile degli amministratori e anche per i membri dell’opposizione. “Sono rimasto colpito dalla dolente reazione del consigliere Matteo Amori, aggredito e insultato per una legittima richiesta di accesso agli atti, cui l’amministrazione dà, come sempre, la disponibilità a rispondere a garanzia di tutti i cittadini. Da sempre al centro di mille controversie, sarei felice che i cittadini di Sutri dessero l’esempio di continenza e temperanza”.  Auspicio del sindaco anche “per lavorare in armonia, oltre le labili contrapposizioni politiche”.

Il consigliere comunale e capogruppo del Gruppo misto Matteo Amori, qualche giorno fa è stato aggredito da un uomo in pieno centro,  tanto da dover ricorrere alle cure mediche.

“Vuoi vedere che il recondito, occulto motivo, potrebbe essere dovuto al fatto che io abbia fatto una richiesta di accesso agli atti per avere informazioni su una pratica che lo riguarda? E se fosse questo il motivo, allora come fa tale persona a esserne a conoscenza visto che il protocollo di un comune è accessibile esclusivamente ai consiglieri e ai dipendenti comunali? E soprattutto se la pratica in questione non presenta “vizi” perché alterarsi fino a minacciare e insultare un consigliere comunale?” dichiarava il consigliere dopo l’accaduto.

Ed oggi il monito arriva da Vittorio Sgarbi, che subito dopo lo spiacevole fatto ha prontamente dimostrato la sua solidarietà ad Amori condannando fermamente l’accaduto.

b.f.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *