Viterbo – Il successo di “Risate&Risotti” nella Tuscia

Viterbo – Divertimento e piatti gourmet per la serata appena trascorsa nella Tuscia dall’ evento “Risate&Risotti”. Oltre cento i commensali al ristorante Enotria -Viterbere, che ha ospitato la cena comico-culinaria ideata da Luca Puzzuoli in collaborazione con Fulvio Medici e l’associazione “Risate&Risotti”.

Tante le aziende agroalimentari coinvolte: “Coccia Sesto” con salumi e prosciutti, “Tenuta Il Radichino” di Pira con i pluripremiati formaggi di Ischia di Castro, “Olio di notte” del frantoio Presciuttini di Montefiascone, Tartufi della Tuscia Cose di Macchia di Bassano Romano, legumi e cerali di “Le Perle della Tuscia” di Grotte di Castro, lamponi dei Monti Cimini e pesce marinato di LagoVivo di Bolsena, pastificio Verrigni, risotto di “Riso Maremma” e Cantina Decugnano dei Barbi di Orvieto, che hanno potuto far assaggiare i propri prodotti sia attraverso l’eccezionale menù, che con stand allestiti per l’occasione. Sponsor della serata anche Pentole Agnelli e associazione Italiana Food Blogger.

Il cabarettista Gianluca Giugliarelli ha fatto divertire i presenti con ironici monologhi sulla condizione di divorziato, mentre venivano servite le squisite pietanze preparate dallo chef di origini salentine, ma a Roma da sempre: Claudio Favale e Stefania Mancini di Enotria, amante della cucina territoriale, ma rivisitata senza perdere l’autenticità dei sapori, come il coniglio viterbese in porchetta, erbe spontanee e salsa al pecorino, che ha fatto impazzire i palati dei presenti.

L’ iniziativa rientra nell’ambito dell’ Estate Viterbese, organizzata dal Comune di Viterbo – Assessorato Cultura e Turismo.

A tavola anche i sindaci Giovanni Arena di Viterbo, Ernesto Tedesco di Civitavecchia e Roberta Tardani di Orvieto, entusiasti dell’ evento che porta in alto le eccellenze agroalimentari italiane e i tanti chef che sapientemente sanno trasformarli.

Risate&Risotti” da quattordici anni gira l’Italia: Agerola, Parma, Positano, Orvieto, Arezzo, Bergamo, Vicenza, solo alcune delle città che hanno avuto il piacere di ospitare l’ evento che unisce buona cucina e comicità, grazie alla presenza ogni appuntamento di un comico televisivo che fa divertire i commensali.

Ad inizio ottobre inoltre, verrà annunciato il vincitore del Premio “Lo Chef Del Risotto 2020”, selezionato da una commissione di esperti di Risate&Risotti, tramite ricette via web e segnalate, che durante la finale cucinerà il piatto vincitore e riceverà i premi messi in palio dagli sponsor che sostengono l’evento.

Grande successo per la serata viterbese, dove: food blogger, giornalisti, istituzioni e amanti della buona cucina, sotto un cielo stellato e in una splendida piazza hanno potuto godere degli ultimi tepori estivi, tra “Risate&Risotti”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *