Bomarzo – È di Andrea Cozzi il corpo senza vita ritrovato nel laghetto sportivo

Forse a causa di un malore l’uomo è caduto privo di vita nel laghetto che gestiva

BOMARZO – Il corpo senza vita ritrovato nel laghetto sportivo vicino Bomarzo è del titolare dello stesso, Andrea Cozzi, 78 anni.

Alcuni pescatori lo hanno ritrovato già privo di vita e allertato i carabinieri.

Sul corpo nessun segno che lasci pensare ad un decesso diverso dalla morte naturale.

Sarà comunque l’autopsia a stabilire le cause del decesso. L’ipotesi più accreditata è quella dell’annegamento successivo al malore che lo ha fatto cadere in acqua.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *