Viterbo – Ancora una notte di violenza. Maxi rissa a piazza San Carluccio

Due gruppi di giovani si sono affrontati e se le sono date di santa ragione. Ormai il centro storico è un Far West

VITERBO – Non c’è sera che non avvenga una scaramuccia o una rissa per le vie della città. Era da poco passata la mezzanotte quando due gruppi di ragazzi, per futili motivi, sono venuti alle mani.

Prima in due o tre si sono affrontati e sono stati separati. Poi un gruppetto, quello più violento e composto maggiormente da minorenni ha sfidato nuovamente l’altro gruppo. Tutti viterbesi. Ne è nata una rissa furibonda. Sembravano due gruppi di ultras che si scontravano fuori dello stadio.

Questa volta però è andata bene. Solo graffi e contusioni. Nessuna coltellata anche se il panico e le grida hanno scosso, per l’ennesima volta, un sabato sera nel cuore della Città dei Papi.

L’arrivo delle forze dell’ordine ha riportato la calma e disperso i giovani che se la sono svignata tra i vicoli del centro storico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *