Referendum: Lombardi (M5S), oggi nasce una nuova Italia. Con vittoria Sì al via la grande riforma

ROMA – “Con il Sì al #Referendum2020 per il #TaglioDeiParlamentari inizia la grande riforma. I prossimi passi dovranno essere: una nuova legge elettorale, per reintrodurre le preferenze e permettere così ai cittadini, e non alle segreterie di partito, di scegliere da chi essere rappresentati; nuovi regolamenti parlamentari per rendere più snelli e veloci i lavori, ad esempio aumentando i provvedimenti da esaminare in sede legislativa nella Commissione competente ed evitare l’ulteriore passaggio in Aula; garantire una maggiore trasparenza sulle spese legate al mandato parlamentare.

È questa oggi una nuova breccia di Porta Pia per la storia della Repubblica Italiana. Da qui prende il via la nascita di una Nuova Italia, che, stando ai primi dati ufficiali sull’affluenza al voto, ha visto una forte partecipazione dei cittadini italiani.
Un elemento che dimostra la grande voglia di essere parte della collettività e di un Progetto Paese, così come non si vedeva da tempo, nonostante il momento di difficoltà che tutto il Paese sta vivendo, con una pandemia globale in corso, ma proprio per questo un grande segnale di Rinascita civile.

Per questo, da cittadina prima ancora che da portavoce M5S, mi sento innanzitutto di ringraziare tutti coloro che, a prescindere da come hanno votato, si sono recati alle urne, facendo oltretutto una sforzo in più per rispettare le misure di sicurezza anti covid.

Poi ringrazio di cuore quanti votando Sì al Referendum Costituzionale hanno scelto di credere in questo grande progetto di riforma.
Il Sì è una vittoria di tutti. Una nuova pagina della Storia da scrivere insieme”.

Così in un post su Fb Roberta Lombardi, capogruppo M5S nel consiglio regionale del Lazio e già deputata 5stelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *