Orte-Terni, si apre voragine lungo il tratto che collega il casello con la ss 675

ORTE – Una profonda voragine si è aperta ieri pomeriggio, intorno alle ore 17, sull’asfalto della strada provinciale 151 (chilometro 32,300) nel territorio comunale di Orte (Viterbo) in località Caldare, direzione Terni. È il tratto di strada che va dal casello autostradale di Orte all’innesto con la ss 675 umbro-laziale (San Liberato). Nessun veicolo è rimasto coinvolto nell’accaduto ma significativi sono i disagi per la viabilità, trattandosi di un’arteria fondamentale per i collegamenti fra l’Umbria e il Lazio. I veicoli in transito vengono deviati verso Orte. Dell’accaduto se ne stanno occupando la polizia Stradale ed Anas. Da stimare i tempi di intervento per la riparazione del danno. Di fatto, si può parlare di tragedia sfiorata vista la posizione, l’ampiezza e la profondità della voragine, apertasi su un tratto stradale dove passano, ogni giorno, qualche migliaio di veicoli.

La nota
Anas ha diffuso una nota in cui si legge che «a causa di un dissesto del piano viabile è temporaneamente chiusa la ss 675 Racc. che collega il casello di Orte con la strada statale 675 ‘umbro-laziale’ in direzione Terni. Il traffico in uscita dall’autostrada A1 e diretto a Terni è deviato con indicazioni sul posto. Le squadre Anas sono intervenute sul posto per le prime verifiche tecniche e per programmare quanto prima gli interventi di messa in sicurezza del piano viabile».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *