Roma, usura ed estorsione: arrestati 6 appartenenti al clan Casamonica

Sei appartenenti al clan Casamonica/Di Silvio sono stati arrestati dalla polizia nell’ambito di un’operazione coordinata dalla Procura Distrettuale Antimafia nel corso dell’operazione «Carde».

Secondo quanto si apprende, i sei, tutti appartenenti alla famiglia Casamonica-Di Silvio, sono accusati a vario titolo dei reati di estorsione aggravata dal metodo mafioso, usura, esercizio abusivo dell’attività finanziaria e spaccio di droga.

Il blitz, scattato all’alba e eseguito dai poliziotti del Servizio Centrale Operativo e dai colleghi della Squadra Mobile di Roma è stato coordinato dalla Direzione Distrettuale Antimafia del procuratore aggiunto, Ilaria Calò.

«Grazie a polizia e Dda per il blitz che ha portato all’arresto di sei persone del clan Casamonica. Sono accusati di estorsione aggravata da metodo mafioso, usura, spaccio. Un arrestato coinvolto anche in raid al Roxy bar. A Roma non c’è spazio per criminalità». Lo scrive la sindaca di Roma Virginia Raggi su Twitter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *