Coronavirus – Viterbo, Asl: Centosessantasette casi e cinque decessi. Cluster in due case di risposo

Positivi venticinque ospiti della casa di riposo Villa Serena di Montefiascone e tredici della Rsa Myosotis di Bomarzo

VITERBO – 167 casi accertati di positività al COVID-19 sono stati comunicati, entro le ore 11, dalla sezione di Genetica molecolare di Belcolle al Team operativo Coronavirus della Asl di Viterbo.

Gli ultimi referti di positività sono collegati a tamponi eseguiti su cittadini residenti o domiciliati nei seguenti comuni: 41 a Montefiascone, 37 a Viterbo, 14 a Bomarzo, 8 a Capranica, 8 a Civita Castellana, 8 a Nepi, 4 a Vasanello, 3 a Capodimonte, 3 a Castiglione in Teverina, 3 a Grotte di Castro, 3 a Ronciglione, 3 a Vignanello, 2 a Canino, 2 a Civitella d’Agliano, 2 a Gradoli, 2 a Monte Romano, 2 a Oriolo Romano, 2 a Orte, 2 a Soriano nel Cimino, 2 a Tuscania, 2 a Valentano, 2 a Vitorchiano, 1 ad Acquapendente, 1 a Bagnoregio, 1 a Bassano Romano, 1 a Castel Sant’Elia, 1 a Corchiano, 1 a Farnese, 1 a Piansano, 1 a Proceno, 1 a Sutri, 1 a Tarquinia, 1 a Vallerano, 1 a Vetralla.

Dei casi odierni, 82 presentano un link epidemiologico con casi precedentemente accertati e già isolati, 62 sono collegati a persone che hanno dichiarato di essere sintomatiche al drive in, 23 sono tamponi eseguiti a seguito di un test antigenico. 166 stanno trascorrendo la convalescenza nel proprio domicilio, 1 è attualmente ricoverato presso le strutture COVID di Belcolle. Inoltre, 25 casi comunicati oggi sono ospiti della casa di riposo Villa Serena di Montefiascone, e 13 sono ospiti della Rsa Myosotis di Bomarzo.

Il Team operativo Coronavirus ha attivato le misure di prevenzione e di protezione, al fine di contenere la diffusione del virus, irrobustendo la catena dei contatti stretti, con la preziosa collaborazione delle Amministrazioni comunali.

In totale, alle ore 11 di questa mattina, i casi di positività al COVID-19, residenti o domiciliati nella Tuscia, salgono a 5110 di cui 67 sono i casi accertati in strutture extra Asl.

La Asl, con estremo rammarico, comunica inoltre il decesso, avvenuto nelle ultime 24 ore, di 5 pazienti ricoverati presso le strutture COVID di Belcolle: 2 cittadini di 74 anni e 99 anni residenti a Viterbo, 1 cittadino di 87 anni residente ad Acquapendente, 1 cittadina di 88 anni residente a Civita Castellana, 1 cittadina di 92 anni residente a Montefiascone.

Oggi è stata comunicata ai soggetti istituzionalmente competenti la fine del periodo di isolamento o la negativizzazione dal COVID-19 di 67 pazienti residenti, o domiciliati nei seguenti comuni: 10 a Tuscania, 9 a Civita Castellana, 7 a Canepina, 5 a Fabrica di Roma, 4 a Canino, 4 a Oriolo Romano, 3 ad Acquapendente, 3 a Castel Sant’Elia, 3 a Tarquinia, 2 a Carbognano, 2 a Grotte di Castro, 2 a Ronciglione, 2 a San Lorenzo Nuovo, 1 Bassano Romano, 1 a Graffignano, 1 a Montefiascone, 1 a Nepi, 1 a Piansano, 1 a Sutri, 1 a Valentano, 1 a Vasanello, 1 a Vetralla, 1 a Vignanello, 1 a Viterbo.

Al momento, delle persone refertate positive al Coronavirus: 35 sono ricoverate nel reparto di Malattie infettive, 11 ricoverate presso la Terapia intensiva COVID di Belcolle, 65 ricoverate presso la Medicina COVID di Belcolle, 2 sono ricoverate in una struttura sanitaria extra Asl, 3606 stanno trascorrendo la convalescenza nel proprio domicilio. Sale a 1309 il numero delle persone negativizzate, 82 sono le persone decedute, a cui occorre aggiungere il paziente residente nella Tuscia e deceduto in una struttura ospedaliera fuori provincia. Dall’inizio dell’emergenza COVID, nella provincia di Viterbo sono stati effettuati 56785 tamponi, 723 nelle ultime 24 ore. Ad oggi i cittadini che hanno concluso il periodo di isolamento domiciliare fiduciario sono 7230.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *