Civitavecchia – Flavio Zeppa (USB): “Annullamento della gara per la Ficoncella: modificare il bando per tutelare dei lavoratori”

CIVITAVECCHIA – Riceviamo e pubblichiamo: “Come riportato di recente dalla stampa, il Comune ha provveduto ad annullare in autotutela la gara per la gestione dei bagni della Ficoncella.

Un atto che USB aveva formalmente richiesto già nel luglio scorso, purtroppo senza riscontro, quando la gara era in fase iniziale e non erano ancora state presentate offerte.

In tal senso, siamo a ribadire le nostre richieste, ovviamente legate solo agli aspetti di tutela del lavoro.

Innanzitutto, la necessità che il nuovo bando recepisca le linee guida ANAC in tema di clausola sociale e di indicazione del CCNL applicabile: due aspetti di fondamentale importanza per la salvaguardia dell’occupazione e delle condizioni contrattuali degli operatori, peraltro previsti dallo stesso Codice dei contratti pubblici.

In secondo luogo l’opportunità di articolare diversamente le procedure per l’affidamento del servizio da quelle per la concessione dei lavori di riqualificazione. Un tema questo, che insieme ad altri aspetti è espressamente incluso tra le motivazioni che hanno condotto all’annullamento, per i rischi connessi di un prolungamento dei tempi di affidamento o addirittura di possibili contenziosi che potrebbero ricadere sugli stessi lavoratori.

Confidiamo che l’Amministrazione possa quindi raccogliere tali richieste, e, nei tempi lunghi connessi all’avvio e al completamento della nuova procedura – prevedere inoltre una proroga del contratto in essere.

Già gravati dall’attuale blocco delle attività dovuto all’emergenza Covid, e tuttora in cassa integrazione, i lavoratori vivono questa vicenda in una condizione di precarietà e di comprensibile preoccupazione a cui è necessario dare risposte.

Flavio Zeppa USB Civitavecchia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *