Acquapendente – Il sindaco Ghinassi dopo le proteste dei commercianti nei prefestivi i posteggi saranno gratuiti

ACQUAPENDENTE – Il sindaco Angelo Ghinassi, dopo le proteste dei commercianti e dei residenti costretti a fare shopping con il terrore di essere multati ha prodotto un’ordinanza che è una via di mezzo tra la presa in giro e il ridicolo.

Infatti si potrà parcheggiare senza pagare la sosta solo nei prefestivi. In poche parole su tutto il periodo delle festività natalizie si tratta di appena quattro giorni.

Esponenti della Lega, inoltre, ci hanno segnalato che ci sono attività anche in prossimità del parcheggio coperto Via del fiore, via 15 maggio; piazza della costituente, via Cesare Battisti, via Cantorrivo che non sono state inserite nell’ordinanza e dove, per parcheggiare, si continuerà a pagare regolarmente.

Una disparità di trattamento al momento inspiegabile e che danneggia una zona della città rispetto all’altra. Non sarebbe stato più semplice agevolare tutti, commercianti e cittadini, lasciando liberi i parcheggi per tutto il periodo natalizio?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *