Arrestato giovane autore di violenza sessuale di gruppo e spaccio, rintracciato a Magliano Sabina

RIETI –  Nel pomeriggio del 10 dicembre 2020, i militari della Stazione CC di Magliano Sabina (RI), hanno rintracciato e tratto in arresto in esecuzione di un provvedimento di “unificazioni di pene concorrenti e contestuale ordine di espiazione della pena” emesso dalla Procura della Repubblica di Viterbo, H.S., di anni 28, domiciliato a Magliano Sabina (RI). per una pena complessiva di 2 anni, 7 mesi e 26 giorni di reclusione.
L’uomo era stato condannato in via definitiva per alcuni reati commessi negli anni e per i quali avevano proceduto i Carabinieri del Comando Provinciale di Viterbo: nell’anno 2008, ancora minorenne, si era reso autore di “violenza sessuale di gruppo” nei confronti di altri minori, venendo tratto in arresto dai militari della Stazione CC. di Corchiano (VT);
nell’anno 2015, era stato tratto in arresto per “spaccio” di stupefacenti ad un minore, venendo tratto in arresto dai militari del Nucleo Investigativo di Viterbo;
nell’anno 2012, era stato deferito in stato di libertà dai militari della Stazione CC. di Corchiano (VT), in quanto trovato in possesso di uno “sfollagente telescopico” lungo cm. 41 di cui è vietato il porto. Il giovane è stato associato alla Casa Circondariale di Rieti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *