Civitavecchia – Rimosse 4 tonnellate di ormeggi abusivi alla Frasca

CIVITAVECCHIA – Via gli ormeggi abusivi alla Frasca di Civitavecchia. Diciannove blocchi di cemento varia dimensione, pari a circa quattro tonnellate di materiale, sono stati rimossi dalla polizia ambientale della guardia costiera di Civitavecchia e il nucleo subacquei dei vigili del fuoco di Viterbo.

A darne notizia è una nota della guardia costiera civitavecchiese, che precisa che i blocchi rimossi erano completi di catenarie, cordame e galleggianti ed erano impiegati per l’ormeggio illecito di imbarcazioni da diporto.

Il materiale è stato sottoposto a sequestro penale nei confronti di ignoti. La guardia costiera, però, non esclude di poter risalire all’identità degli autori delle installazioni illecite, grazie a ulteriori accertamenti anche sulle base delle testimonianze raccolte in zona.

La nota spiega che le operazioni di bonifica proseguiranno anche nei prossimi giorni, nell’ambito di un monitoraggio più ampio dell’intera area della Frasca. Il litorale, infatti, è protetto da vincoli paesaggistici e archeologici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *