Ronciglione – Le affittano la casa a sua insaputa. 83 enne denuncia donna di Capranica

 

Ronciglione – Una donna di Ronciglione di 83 anni aveva affidato tramite una procura a vendere, oltre 5 anni fa, un’ abitazione ad una donna di Capranica, collaboratrice presso un’ agenzia immobiliare del luogo,  con l’ obbiettivo di capitalizzare con la vendita dell’ appartamento. I Carabinieri della Stazione di Ronciglione attivati dalla denuncia della donna di 83 anni, che voleva vederci chiaro su quanto era stato fatto dell’ abitazione in questione,  hanno svolto indagini appurando che l’ appartamento era stato arbitrariamente affittato, anziché essere venduto come previsto in procura, da ben 5 anni fruttando peraltro ben 20.000 euro di cui l’ anziana proprietaria non sapeva nulla.
La donna di Capranica che aveva avuto la procura a vendere  è stata quindi denunciata dai Carabinieri della Stazione di Ronciglione per truffa aggravata,  da accertare  se la donna abbia agito autonomamente o con il consenso dell’ agenzia immobiliare dove collaborava.
.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *