Anci Lazio, Lega si astiene sul bilancio previsionale 2021. Giulivi: “Mai coinvolti nelle scelte”

ROMA – Si è svolto ieri pomeriggio il consiglio direttivo dell’Anci Lazio, tra i tanti punti all’ordine del giorno l’approvazione della proposta del bilancio previsionale 2021.

I rappresentanti della Lega, d’accordo con i vertici regionali del partito, non hanno approvato il punto all’ordine del giorno ma si sono astenuti motivando tale decisione dal mancato coinvolgimento, da parte del presidente e della maggioranza, nella scelta di tutte le procedure che si sono concluse nel 2020 dove di fatto non c’è stato mai un dialogo costruttivo.

“Ci siamo astenuti e non abbiamo votato No per senso di responsabilità con la speranza che questo nuovo anno veda il coinvolgimento di tutte le forze politiche che compongo l’ANCI lavorare insieme.

L’Anci rappresenta la “casa” dei Comuni e non la sede delle segreterie politiche”. Così in una nota il sindaco di Tarquinia Alessandro Giulivi vice Presidente del direttivo regionale dell’Anci Lazio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *