Covid: Durigon (Lega), focolaio campo rom Castel Romano ma Raggi e Zingaretti dormono

ROMA – “Il campo Rom di Castel Romano fa ancora parlare di sé in senso negativo. C’è un focolaio Covid che ha colpito bambini e adulti e che rischia di essere esportato in città, ma nessuno fa nulla. Nessun controllo su chi entra e chi esce, nessuna precauzione per tutelare chi vive nella struttura e per evitare che i romani, già messi a durissima prova da mesi di restrizioni, paghino altre conseguenze per simili comportamenti che un sindaco normale avrebbe già circostanziato.

Cosa ha fatto la Raggi per evitare il diffondersi dei contagi? Si intervenga immediatamente e la Regione dichiari zona rossa l’intera area del campo rom”.

Così Claudio Durigon, coordinatore del Lazio della Lega.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *