Emergenza Covid, Lega: “in Umbria negozi di vicinato aperti anche per l’intera giornata di sabato”

“Mentre alcune regioni, purtroppo, passano totalmente in zona rossa o applicano mini zone rosse comunali, l’Umbria rimane in zona arancione. Le disposizioni di sicurezza adottate nelle ultime settimane dalla task force regionale stanno funzionando e da alcuni giorni i guariti superano nel numero i nuovi casi registrati”. Così il capogruppo Lega Umbria in consiglio regionale, Stefano Pastorelli.

“La nuova ordinanza della Giunta Regionale adottata – prosegue Pastorelli – va nella direzione di confermare questo trend che porterà, un passo dopo l’altro, ad una significativa riduzione delle misure restrittive su territorio regionale. In particolare, in considerazione del periodo di crisi economica dovuto alle conseguenze della pandemia, pur confermando l’esigenza di tutelare la salute delle persone e garantire le norme di sicurezza, mi farò garante come capogruppo Lega in Regione Umbria, presso la presidente Tesei, delle istanze provenienti dai proprietari dei cosiddetti negozi di vicinato. L’impegno che ci prefiggiamo, a partire dalla prossima settimana, qualora l’andamento delle nuove positività rapportato al numero dei guariti fosse confermato in Umbria, è quello di lavorare al fine di allentare le misure in vigore e consentire ai negozi di vicinato di poter rimanere aperti per l’intera giornata del sabato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *