Civitavecchia – Gianni Moscherini ricoverato per Covid sta meglio, reagisce positivamente alla ventilazione

Ancora sotto osservazione e monitorato. Dopo la crisi di ieri sera il suo quadro clinico in netto miglioramento

CIVITAVECCHIA – Le prime notizie giunte da Roma non erano per niente belle. Gianni Moscherini, ex sindaco e presidente dell’Autorità portuale di Civitavecchia è stato ricoverato d’urgenza al centro covid del Policlinico Gemelli, Columbus.

Aveva una saturazione dell’ossigeno bassissima. Il ricovero in clinica e la ventilazione meccanica, in poche ore, hanno rimesso in sesto un quadro clinico che aveva preoccupato molto i sanitari che nella tarda serata di ieri ne avevano disposto il ricovero.

Marchigiano dalla forte tempra ha subito reagito alla ventilazione forzata di ossigeno e gli antibiotici. Una situazione generale che risulta quindi essere molto diversa da quanto trapelato inizialmente. L’ex sindaco di Civitavecchia dovrà seguire tutta la profilassi di recupero e dovrebbe cavarsela con qualche giorno di ricovero. Tantissimi i messaggi di incoraggiamento sui social per un personaggio che ha segnato per anni la storia di Civitavecchia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *