Civitavecchia – L’ex sindaco Gianni Moscherini, in gravi condizioni, ricoverato in terapia intensiva per Covid

Portato d’urgenza nella tarda sera di ieri alla Columbus di Roma. Anche l’autista ricoverato da giorni sembra adesso fuori pericolo

ROMA – Giovanni Moscherini, ex sindaco di Civitavecchia, oggi consigliere comunale d’opposizione al Comune di Tarquinia, è stato ricoverato d’urgenza al reparto Covid dell’ospedale Columbus della Capitale.

Il politico era da giorni a casa perché il suo autista, anch’esso colpito da Covid, era stato ricoverato d’urgenza per una grave carenza d’ossigeno.

Ieri sera le condizioni di Moscherini, ricordiamo anche ex presidente dell’autorità portuale di Civitavecchia, si sono aggravate e i medici hanno disposto l’immediato ricovero in terapia intensiva.

Adesso è stato sottoposto ad ossigenazione forzata nella speranza che possa riprendersi velocemente. C’è forte apprensione da parte degli amici che si stanno interessando del suo stato di salute e non lo hanno lasciato solo neanche un momento-

Nelle prossime si potranno avere notizie più dettagliate.

4 Replies to “Civitavecchia – L’ex sindaco Gianni Moscherini, in gravi condizioni, ricoverato in terapia intensiva per Covid

  1. Forza Gianni la tua Resilienza alle avversità della vita è stata e sarà superiore anche a questo .
    Ti auguro una pronta guarigione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *