Orte – Casa della Salute, Bacchiocchi (FdI) chiede lumi sullo stato di avanzamento

 

ORTE –  Riceviamo e pubblichiamo – La scorsa settimana, insieme a Mauro Rotelli, Gianluca Grancini e Massimo Giampieri abbiamo incontrato il Direttore Generale della Asl di Viterbo dott.ssa Daniela Donetti, alla quale abbiamo consegnato le firme raccolte a sostegno dell’apertura di un centro vaccinale ad Orte, con la promessa che come il bilancio lo consentirà sarà uno dei prossimi obiettivi.
Abbiamo parlato anche della Casa della Salute di Orte a Petignano.

Nel lontano 2011 erano stati avviati i lavori per la costruzione della RSA e Centro Salute che prevedeva, in base ad una prima convenzione tra Comune di Orte e Asl di Viterbo, un accreditamento di 60+4 posti letto, ma, non è stato realizzato nulla di concreto.
Neanche la seconda convenzione stipulata tra il comune, la Asl e la Regione aveva sortito alcun effetto positivo.
Ad inizio 2016 la Giunta regionale aveva mantenuto la realizzazione dei 64 posti letto della costruenda struttura, legittimando in qualche modo il sindaco e il consiglio comunale di Orte a dare concreta attuazione della Convenzione del marzo 2015 per la ripresa e ultimazione della struttura sanitaria territoriale.

Ad Ottobre 2020 per la Asl di Viterbo, la regione deliberava un finanziamento da 4 milioni e 458 mila euro per il completamento della Casa della Salute di Orte e realizzazione della degenza infermieristica ad alta intensità.

Diego Bacchiocchi
Rappresentante ’Assemblea Nazionale di FDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *