Viterbo – Tragedia a Castel d’Asso: un trattore schiaccia una macchina e uccide il calciatore Federico Gentili

Cordoglio e dolore in tutto il Lazio nord dove Federico ha vestito diverse maglie in squadre prestigiose, l’ultima quella della Fortitudo Nepi

VITERBO – Tragedia a Strada Montarone. All’incrocio per Castel D’Asso, un trattore con rimorchio che trasportava letame, è andato fuori strada. Il rimorchio, a seguito dell’improvvisa frenata, si è ribaltato schiacciando totalmente un’auto che stava fatalmente transitando in quel momento.

Alla guida dell’Alfa Romeo bianca c’era un ragazzo, Federico Gentili, di ventinove anni, che è morto sul colpo.

Federico Gentili era conosciutissimo grazie al calcio. Era un centravanti ricercato che ha militato a Ladispoli, Cerveteri, Tolfa, Canale Monterano, Fidene e Nepi tra i campionati di Promozione ed Eccellenza. Un bomber di razza.

Conosciuto è dire poco. Il calcio laziale è in lutto e i social sono invasi dai messaggi di cordoglio.

Una tragedia incredibile, inspiegabile. assurda che ha messo fine alla vita di un ragazzo apprezzato e ben voluto da tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *