Viterbo – Giovane sorpreso con coltello e spranga, denunciato

 Capillare il controllo del centro cittadino, soprattutto nei quartieri Sacrario e San Faustino

VITERBO – Nell’ambito del rafforzamento dei servizi di controllo del territorio disposti dal questore ed attuati anche con il concorso del Reparto prevenzione crimine “Lazio”, nella serata di ieri gli uomini della Polizia di Stato hanno denunciato un italiano di 29 anni, trovato in possesso di oggetti atti ad offendere.
Dopo una segnalazione alla Sala Operativa, gli equipaggi della questura impiegati in città per una programmata attività straordinaria, si sono immediatamente portati nella zona indicata, ove hanno intercettato un soggetto corrispondente a quello indicato che, alla vista dei poliziotti, cercava di nascondersi dietro un’ autovettura parcheggiata. Ricorrendone i presupposti l’uomo veniva bloccato, mentre sotto l’autovettura venivano rinvenuti un coltello con lama di circa 20 centimetri ed una spranga di ferro.
Il soggetto, pluripregiudicato, dopo le formalità di rito, è stato denunciato in stato di libertà e gli oggetti rinvenuti sono stati posti sotto sequestro.
Prosegue senza sosta l’attività di prevenzione finalizzata a garantire, nell’arco delle 24 ore, un capillare controllo del centro cittadino, con particolare riferimento ai quartieri Sacrario/San Faustino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *