Civitavecchia – Fratelli d’Italia: “Si riaprano i termini del bando per l’affidamento in gestione del Parco Spigarelli”

CIVITAVECCHIA – Riceviamo e pubblichiamo: La gara relativa all’affidamento del Parco Spigarelli e dei manufatti all’interno del Parco stessa appare avvolta dalle solite nebbie tipiche di questa amministrazione.

Il periodo di pubblicazione ed il termine per la presentazione delle domande è infatti stato ridotto al minimo necessario, lasciando adito a non poche perplessità.

L’interesse di una pubblica amministrazione infatti dovrebbe essere quello di coinvolgere il maggior numero di offerenti possibili al fine di ottenere maggiori risorse per la Comunità.

Invece la pubblicazione della gara è durata pochi giorni ed addirittura ad un potenziale partecipante che legittimamente chiedeva di poter svolgere un sopralluogo, tale facoltà è stata di fatto negata, rinviando il sopralluogo stesso a poche ore dalla scadenza del bando.

Tale pratica è censura finanche dall’ANAC ed ha di fatto impedito a tale operatore economico di presentare la propria offerta.

Fratelli d’Italia chiede, pertanto, alla Amministrazione Comunale di riaprire i termini del bando e di darne ampia informazione in maniera da poter individuare realmente le migliori offerte e i più credibili partner, al fine di individuare la migliore proposta possibile per individuare il soggetto che gestirà un parco così importante, ed i manufatti presenti al suo interno (con possibilità di aprire bar ed attività di ristorazione) per ben 25 anni.

Fratelli d’Italia di Civitavecchia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *