Santa Marinella, sospesa la guardia medica estiva

SANTA MARINELLA – Si è scoperto solo ieri che la guardia medica estiva è stata sospesa. Lo fa sapere in una nota l’ufficio stampa del Comune che giustifica il provvedimento per mancanza di personale medico, tutto impegnato nel servizio di vaccinazione.

Chi ha portato alla luce questo problema, è il consigliere comunale Francesco Fiorucci, che si è accorto di questa mancanza per una necessità sanitaria di una sua cliente. “Al roboante e celebrativo annuncio dell’assessore D’Emilio – dice Fiorucci – seguono le smentite, che sanno di beffa ridicola e pericolosa.

La guardia medica a Santa Marinella è ridotta ad un’utopica presenza che non garantisce di certo l’assistenza necessaria in quella che si dice cittadina turistica da tutto esaurito”.

“Oggi – racconta Fiorucci – una signora anziana, mia ospite, mi chiede assistenza medica. Provo a chiamare il numero indicato sul sito del Comune, ma l’operatore risponde che il servizio non è stato mai attivato e mi invita a rivolgermi al 118 Dal 25 giugno scorso, gli annunci su facebook, davano operativa la guardia medica ed altri servizi che sarebbero stati attivati a breve mentre, ad oggi, alla Asl di via Valdambrini, non esiste servizio assistenziale.

Ora, passi annullare concerti per cause più o meno note, passi accogliere i turisti con tariffe da Costa Smeralda e rifiuti da favelas, ma l’assistenza di guardia medica, essenziale d’estate, deve essere garantita. Non si può non prestare assistenza ad una persona, soprattutto se anziana, e far passare l’idea che per quanto bella, piacevole ed organizzata, Santa Marinella lasci a se stesso chi necessita d’aiuto sanitario”.

“Qualcuno – conclude il consigliere – dalla vicina via Cicerone o dalla lontana Grecia, batta i pugni sul tavolo e si attivi per ripristinare al meglio questo servizio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *