Civitavecchia – Farmacie prese d’assalto per la stampa del green pass

CIVITAVECCHIA – Farmacie prese d’assalto per la stampa del green pass anche a Civitavecchia. Dall’annuncio dell’imminente obbligatorietà del pass per diverse tipologie di luoghi al chiuso, come ristoranti e palestre, o per eventi e concerti molti esercizi hanno dovuto rispondere ad una grande richiesta di stampe.

Parliamo ad esempio della farmacia Spurio dove vengono stampati circa 200 pass al giorno. “Si tratta – hanno spiegato – di persone di tutte le età anche se ci sono leggermente più anziani”.

La farmacia è stata costretta ad assumere del personale per svolgere questo lavoro parallelo, di segreteria, che sta impattando pesantemente sul quotidiano delle farmacie. In uno dei video social per informare l’utenza hanno infatti scherzato: “Potete sempre venire e chiederci dei farmaci”.

L’ennesima conferma di quanto sia fondamentale il ruolo capillare sul territorio di farmacie e medici di famiglia e proprio a loro passerà poi la campagna vaccinale. Almeno questo stando a quanto detto perché attualmente, e andrà così almeno fino a settembre, le farmacie proseguono con 25 dosi di Johnson & Johnson a settimana. Proprio ieri sera sono stati aperti gli slot per le prossime 25 inoculazioni alla Spurio.

Anche le farmacie comunali del gruppo CSP srl tornano in prima fila per fronteggiare l’emergenza del Covid. In questi giorni si sta infatti registrando una grande affluenza di pubblico all’interno delle cinque farmacie comunali, soprattutto per richiedere la stampa del green pass.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *