Da Civitavecchia in Messico per i Mondiali Juniores di Padel

CIVITAVECCHIA – Il sindaco Tedesco ha ricevuto il campione italiano under 14 Matteo Sargolini che tra un mese andrà agli assoluti di Torreón, e suo fratello Lorenzo, campione anche lui ma troppo giovane per partecipare ai Mondiali.

Dal 20 al 26 settembre nella città di Torreón, in Messico, si svolgeranno i XIII Mondiali junior di Padel. Per la categoria Under 14 Civitavecchia sarà in prima fila, rappresentata dal giovanissimo Matteo Sargolini del “Club 88” (in coppia con Edoardo Riso della “Canottieri Aniene”).

Matteo è “nato” al Padel con suo fratello Lorenzo, insieme al quale ha recentemente conquistato il Master Juniores (Lorenzo non è potuto essere selezionato per il Messico perché ha solo 12 anni) grazie alla guida sapiente del maestro Matteo Massarelli, che insieme al maestro Emanuele Fanti e ad altri validissimi professionisti animano una realtà d’eccellenza dello sport civitavecchiese, il “Club 88”.

«Tutto è nato da una sfida» ha raccontato il presidente del club Marco Sargolini durante l’incontro col sindaco Tedesco, «quella di portare tra i ragazzi della nostra città uno sport in grande crescita, il Padel. Ma neanche nei sogni più azzardati avremmo potuto immaginare che in soli due anni avremmo raggiunto il tetto d’Italia e saremmo volati a rappresentare i colori azzurri dall’altra parte del mondo».

Oltretutto, gli atleti di punta della Padel Academy sono nipoti del presidente, orgoglioso per i loro successi ma soprattutto perché sono la dimostrazione che anche piccole realtà di provincia, se ben guidate, possono competere con organizzazioni più ricche e blasonate.

«Ringrazio il sindaco e l’Amministrazione comunale, che ci sono sempre stati vicini» ha detto il presidente Sargolini. Il sindaco Tedesco ha voluto rimarcare: «Sono io ad essere onorato di fare di persona gli auguri a questi splendidi ragazzi. I valori dello sport, coltivati fin dall’infanzia, sono un tesoro che intendiamo custodire perché formano nel miglior modo gli uomini di domani. Civitavecchia intera è orgogliosa di loro».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *