Valentano – Fusco (Lega): “Rave a Mezzano inaccettabile, ripristinare legalità”

ROMA – “La drammatica notizia della morte del ragazzo scomparso ieri sera nelle acque del Lago di Mezzano accelera ulteriormente la nostra richiesta che le autorità agiscano celermente e pongano fine a quanto sta accadendo: un rave inaccettabile, non autorizzato, con la partecipazione di migliaia di giovani provenienti da tutta Europa.

A questo drammatico episodio si aggiungono norme anticontagio violate impunemente, occupazioni di proprietà private, largo uso di alcol e sostanze stupefacenti: una così lampante assenza di legalità non può essere tollerata. Si intervenga presto e con risolutezza ponendo fine al mega assembramento che può rischiare di rivelarsi sede di focolai capaci di minare la salute pubblica dell’intero quadrante.

Impensabile poi che si possa consentire all’evento di concludersi, come previsto dagli organizzatori, il prossimo 23 agosto, costringendo per una settimana residenti e turisti a subire i danni ed i disagi causati da una festa irresponsabile e non autorizzata.

Confidiamo in un intervento risolutore del Governo, già informato, capace così di ristabilire un quadro di legalità in tutta la provincia”. Così il senatore della Lega Umberto Fusco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *