Montalto di Castro – Ragazzo di 25 anni scompare dopo festa in locale di Roma, “avvistato” a Viterbo

MONTALTO DI CASTRO – Apprensione in paese per la scomparsa di un 25enne. Il ragazzo, Paolo Vacca, è sparito nella notte tra il 6 e il 7 settembre inghiottito nel buio della capitale.

Da quanto si è potuto apprendere, dopo aver lavorato, il ragazzo ha preso il treno alle 22 circa per raggiungere alcuni amici in un locale di Roma dove si festeggiava un compleanno. Poco dopo la mezzanotte Paolo ha inviato un selfie e un messaggio alla zia e ad alcune amiche, ma dopo circa 10 minuti il suo telefono era staccato e da allora non se ne hanno più notizie. Dalle telecamere di sorveglianza del locale risulterebbe, secondo quanto dichiarato dal cugino, che Paolo si sarebbe allontanato spontaneamente e a piedi dal locale.

Alto un metro e 75, capelli e occhi scuri, piercing sul viso e all’orecchio, il giovane lavora da tempo nelle cucine del ristorante Ippocampo a Montalto Marina e vive in casa dei nonni. Secondo quanto riportato dalla famiglia, Paolo sarebbe andato a festeggiare con altri amici al Coming Out (locale simbolo della comunità Lgbtq+) situato in via San Giovanni in Laterano.

E’ stata proprio la zia a fare denuncia di scomparsa dopo che non è più riuscita a mettersi in contatto con il nipote.

Il caso è approdato anche alla trasmissione Rai “Chi l’ha visto?” e durante la diretta di mercoledì sera uno spettatore avrebbe chiamato sostenendo di averlo visto l’11 settembre sempre a Roma. “Ha finito di lavorare intorno alle 22 – ha raccontato Monica Morelli, la zia, durante la trasmissione di Rai Tre – poi è andato in stazione a prendere il treno. Aveva deciso di andare a Roma perché aveva tre giorni di riposo. Doveva raggiungere degli amici. Aiutatemi a ritrovarlo”.

Una persona ha segnalato di aver visto il ragazzo in giro per Viterbo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *