Viterbo – Morte improvvisa per il ristoratore Massimo Meli, molto conosciuto in città

Il 46 enne era proprietario e chef de “Lo Scorfano”

VITERBO – Sgomento nel quartiere San Pellegrino dove oggi pomeriggio è morto per un malore improvviso Massimo Meli, titolare de  Lo Scorfano, rinomato ristorante di pesce nel cuore del centro storico cittadino.

Nel primo pomeriggio, dopo il turno del pranzo,  l’uomo si è seduto fuori dal suo locale, per una  pausa quando è improvvisamente, dopo essersi alzato in piedi, si è accasciato al suolo. I sanitari hanno tentato a lungo di rianimarlo, ma per l’uomo, trasportato a Belcolle non c’è stato nulla da fare.

La notizia ha fatto in breve il giro del quartiere suscitando dolore e sconcerto.

Massimo Meli era molto conosciuto in città propria per la sua attività.

2 Replies to “Viterbo – Morte improvvisa per il ristoratore Massimo Meli, molto conosciuto in città

  1. Spero che a questo povero ragazzo sia almeno concesso di avere giustizia, la famiglia chieda l’intervento della magistratura per verificare la causa della morte improvvisa.p

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *