Viterbo e lo sport in lutto per la scomparsa di Renzo Lucarini. Cordoglio e messaggi sui social

VITERBO – È morto Renzo Lucarini e Viterbo piange la sua scomparsa. Se n’é andato un galantuomo dello sport. Il simbolo della mini macchina del centro storico. Dopo aver lottato contro una malattia, il 73enne, si è spento nella notte.

Lucarini è stato capo facchino della mini macchina del centro storico. In questa veste, prima di passare il testimone al figlio, ha cresciuto intere generazioni di viterbesi sotto il segno di Santa Rosa.

Ma è stato soprattutto un pilastro dello sport provinciale diventando delegato della locale sezione Figc e consigliere Lnd. Conosciuto e apprezzato, Lucarini, lascia un vuoto nella Città dei Papi che lo ha sempre visto impegnato in varie iniziative dedicate ai giovani.

A ricordarlo con un post il comitato festeggiamenti Pilastro. “La nostra tradizione e la nostra città, perdono oggi un pilastro delle mini macchine e non solo – si legge su Facebook-. Renzo Lucarini, uomo di sport e alto valore umano, ha raggiunto S. Rosa. Noi tutti ci stringiamo alla famiglia, al Comitato Centro Storico, per la dolorosa perdita. Ciao Renzo”.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *