Viterbo – Enzo Colasuonno, il “vigilantes” del Tribunale, è morto improvvisamente a soli 55 anni

Conosciutissimo. Ben voluto. Amante della natura e dei cavalli. Una brava persona. Giornata di lutto per tanti viterbesi

VITERBO – È morto Enzo Colasuonno, storico vigilante del tribunale di Viterbo. Aveva solo 55 anni. Stroncato da un malore, forse un infarto che questa mattina non gli ha lasciato scampo.

Impossibile non conoscerlo o non averlo mai visto. Era da oltre un decennio il vigilantes di ingresso al Tribunale di Viterbo. Sempre sorridente, cordiale ed educato.

La sua grande passione le moto da cross ma soprattutto la campagna i suoi amati cavalli.

Cordoglio unanime da parte di colleghi, avvocati e dipendenti del palazzo di giustizia.

Noi lo conoscevamo bene. Magistrati, giudici, avvocati, impiegati, testimoni, imputati e fattorini. Tutti hanno avuto modo di scambiare qualche parola con lui. Rivolgiamo le più sentite condoglianze alla sua famiglia da parte di tutti noi.

One Reply to “Viterbo – Enzo Colasuonno, il “vigilantes” del Tribunale, è morto improvvisamente a soli 55 anni”

  1. È stato, per alcuni anni, anche il vigilantes della Camera di Commercio è gli volevamo tutti un gran bene. Ricordo quella volta che insieme a cavallo andammo a riportare all’ovile un gregge di pecore. Mi portò con sé perché sapeva quanto desideravo stare a cavallo. Mi mancherà. Le più sincere condoglianze alla famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *