Civitavecchia, Porto: Sequestrati 120 kg di droga nascosta in mezzo all’aglio

CIVITAVECCHIA – Nel corso dei controlli su passeggeri e merci sbarcati al porto di Civitavecchia provenienti dallo scalo di Barcellona, i funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli dell’Ufficio di Civitavecchia e i finanzieri del Comando Provinciale di Roma, hanno scoperto oltre 120 chilogrammi di droga – tra hashish e marijuana – trasportata su un camion.

Il mezzo è stato ispezionato, rinvenendo la sostanza stupefacente abilmente occultata tra scatole di aglio, probabilmente allo scopo di ingannare il fiuto dei quadrupedi.

Il conducente del veicolo, un italiano di 40 anni, è stato arrestato per traffico internazionale di droga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.