Santa Marinella – Referendum fissato per il 27 marzo

SANTA MARINELLA – L’amministrazione comunale sotto sollecitazione del comitato cittadino per i referendum, ha deciso la data in cui si terranno le elezioni per i cinque quesiti referendari voluti da Santa Marinella Bene Comune.

“Sono indetti per il giorno domenica 27 marzo 2022 – si legge nell’atto comunale – i cinque referendum popolari consultivi aventi i seguenti quesiti:

Referendum n. 1

“Siete favorevoli all’affidamento a privati della concessione per la gestione pluriennale dell’immobile di proprietà del Comune di Santa Marinella, denominato stabilimento balneare “Perla del Tirreno” e delle aree demaniali adiacenti mediante il ricorso al partenariato pubblico privato o alla finanza di progetto, ai sensi degli articoli 180 e 183 del D.Lgs n. 50 del 18.4.2016?

 

Referendum n. 2

“Siete favorevoli all’affidamento a privati dell’area denominata Ex-Fungo, per la progettazione, costruzione e gestione pluriennale di parcheggi interrati, copertura a livello Via Aurelia e di un centro commerciale, mediante il ricorso al partenariato pubblico privato o alla finanza di progetto, ai sensi degli articoli 180 e 183 del D.Lgs n. 50 del 18.4.2016?”

 

Referendum n. 3

“Siete favorevoli all’affidamento a privati della progettazione, costruzione e gestione di circa tremila loculi e sepolture in ampliamento del cimitero comunale, mediante il ricorso al partenariato pubblico privato o al progetto di finanza, ai sensi degli articoli 180 e 183 del D.Lgs n. 50 del 18.4.2016.

 

Referendum n. 4

“Siete favorevoli all’affidamento in gestione a privati della concessione pluriennale di parcheggi a raso su aree pubbliche destinate alla tariffazione a pagamento a Santa Marinella e a Santa Severa, ai sensi dell’articolo 164 del D.Lgs n. 50 del 18.4.2016.

 

Referendum n. 5

“Siete favorevoli all’affidamento in gestione a privati delle attività e dei servizi della farmacia comunale? Dunque, c’è la data precisa per l’indizione dei referendum, e nei prossimi giorni sicuramente inizierà l’attività elettorale del comitato cittadino sui referendum che punterà ad ottenere la partecipazione di più elettori possibili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.