Viterbo – Aggredisce addetto alla sicurezza e poliziotti, “daspo urbano” per uomo del posto

Per un anno non potrà accedere ai locali pubblici

VITERBO – Il Questore  ha emesso nei confronti di un 43enne viterbese il provvedimento di divieto di accesso per un anno ai locali pubblici o esercizi analoghi, nonché di stazionamento nelle loro immediate vicinanze (daspo urbano).
In una serata della scorsa settimana l’uomo aveva aggredito, con pugni e calci, l’addetto alla sicurezza di un noto locale cittadino che gli aveva richiesto di esibire il green pass necessario per accedere all’interno. All’arrivo del personale della Squadra Volante  aveva reagito violentemente anche contro i poliziotti.
Il provvedimento, finalizzato a prevenire gravi disordini all’interno e nelle vicinanze dei locali pubblici e di pubblico intrattenimento, si fonda sulle reiterate condotte tenute dall’uomo nel tempo e sul fatto che dalle stesse sarebbero potuti derivare pericoli concreti ed attuali per la sicurezza pubblica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.