Civitavecchia Porto – Bomba a casa di Musolino, Calleri (Fondazione Caponnetto): “Proteggere il presidente e le istituzioni”

CIVITAVECCHIA – Riceviamo e pubblichiamo: La bomba incendiaria lasciata davanti all’uscio di casa del presidente dell’autorità portuale di Civitavecchia Pino Musolino desta la massima preoccupazione e non si può che chiedere alle autorità competenti che venga fatta chiarezza.

La Fondazione Antonino Caponnetto sarà sempre più attenta su quanto succede nel porto e auspica le dovute misure di protezione per il presidente della autorità portuale.
Salvatore Calleri presidente della Fondazione Caponnetto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *