Viterbo, centinaia di siringhe nell’area di Valle Faul

VITERBO – L’eroina sta dilagando nella Città dei Papi. A conferma di quelle che erano le forti preoccupazioni delle forze dell’ordine e di varie associazioni il ritrovamento di centinaia di siringhe usate nella zona di Valle Faul, da sempre conosciuto come il parcheggio del “buco”.

Durante la giornata di pulizia straordinaria organizzata dai volontari di Viterbo Clean up, sono state rinvenute centinaia di siringhe tra gli anfratti e tra i vecchi ruderi della chiesa.

Della situazione è stato subito avvisato il comando dei vigili urbani e Viterbo Ambiente che hanno provveduto all’immediata bonifica e messa in sicurezza dell’area.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *