Maltempo, in arrivo perturbazione. La Protezione Civile dirama allarme giallo

ROMA – “Il Centro Funzionale Regionale rende noto che il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso oggi l’avviso di condizioni meteorologiche avverse con indicazione che dal primo mattino di domani, martedì 15 febbraio 2022, e per le successive 12 ore si prevedono sul Lazio:

precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale specie sui settori interni e meridionali con quantitativi cumulati puntualmente moderati. Il Centro Funzionale Regionale ha effettuato la valutazione dei Livelli di Allerta/Criticità e ha pertanto inoltrato un bollettino con allerta gialla per criticità idrogeologica su tutte le zone di allerta del Lazio. La Sala Operativa Permanente della Regione Lazio ha diramato l’allertamento del Sistema di Protezione Civile Regionale e invitato tutte le strutture ad adottare tutti gli adempimenti di competenza. Si ricorda, infine, che per ogni emergenza la popolazione potrà fare riferimento alle strutture comunali di Protezione civile alle quali la Sala Operativa Regionale garantirà costante supporto”. Lo comunica in una nota la Protezione Civile del Lazio.

TRA LUNEDI’ E MARTEDI ‘ TORNA LA PIOGGIA CON NEVE IN APPENNINO – Confermata perturbazione atlantica tra lunedì e martedì su Toscana, Umbria e Lazio con ritorno di piogge significative dopo lungo periodo anticiclonico. Piogge anche a carattere di rovescio e nevicate sull’Appennino mediamente oltre 1200-1500m, a tratti anche più in basso sulle Apuane (fin verso i 700-1000m nel corso di martedì). Da mercoledì ritorno dell’alta pressione e del tempo stabile, ma non sempre soleggiato, anzi a tratti uggioso sulla medio-alta Toscana per umide correnti dal Tirreno. Temperature in calo tra lunedì’ e martedì, ma in ripresa da mercoledì nuovamente sopra la media. Seguite gli aggiornamenti sul sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *