Rotelli (FdI): “Bonus idrico, al via la piattaforma per le richieste”

Incentivi per il risparmio idrico, 1000 euro per i beneficiari

ROMA – Dopo un percorso durato più di un anno, il provvedimento tanto atteso è entrato in vigore.
Si tratta di una misura per la quale mi sono battuto da lungo tempo.
Già nel mese di maggio del 2020, infatti ho presentato, un emendamento poi recepito dalla maggioranza con un emendamento della collega Rotta, alla Legge di Bilancio, per inserire anche l’acqua tra i beni preziosi da tutelare.
Prima di allora, infatti, non figuravano simili incentivi per favorire il risparmio idrico.
Ora, finalmente, si compie un ulteriore passo in avanti nella tutela dell’ambiente che potrà avere ricadute importanti dal punto di vista economico, soprattutto per le aziende del distretto della ceramica, in particolare quelle di Civita Castellana.
Il bonus, riconosciuto nel limite massimo di 1.000 euro per ciascun beneficiario, può essere richiesto una volta, per un immobile, per le spese sostenute negli interventi di efficientamento idrico.
Le istanze di rimborso saranno ammesse fino ad esaurimento delle risorse disponibili. Così in una nota il deputato di Fratelli d’Italia, Mauro Rotelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *