Santa Severa: 8 marzo “A spasso con le donne” al Castello

Passeggiata e degustazione in un luogo sacro nei tempi alle donne

SANTA SEVERA – Il Castello di Santa Severa, spazio della Regione Lazio gestito dalla società regionale LAZIOcrea aderisce alle iniziative per celebrare la giornata internazionale della donna dell’8 marzo con l’iniziativa “A spasso con le donne” organizzata in collaborazione con la Consulta delle Donne del Comune di Santa Marinella.

L’appuntamento è previsto alle 14.30 per una passeggiata nel borgo con un percorso all’interno dei musei e, eccezionalmente anche sulla Torre Saracena e al restaurato Battistero attraverso il quale le partecipanti potranno ripercorrere le orme di Santa Severa e delle donne che hanno transitato o vissuto nel borgo nel corso dei secoli.

Il tratto di costa su cui affaccia il Castello di Santa Severa, interessato in epoca Etrusca dalla presenza del porto di Pyrgi con l’annesso santuario, si caratterizza fin dall’epoca più antica per una forte presenza “femminile”. L’area, infatti era sacra alla Dea Uni, identificata con la fenicia Astarte, e a Thesan, la greca Leucothea, “dea bianca” del mare fino alle martiri Sante a cui ancora oggi sono legati i nomi delle cittadine di Santa Marinella e Santa Severa.

A seguire alle 15.30 una dolce degustazione gratuita per tutte le partecipanti organizzata e offerta dalla bottega Eccellenze d’Etruria.

Visita gratuita, massimo 25 persone con prenotazione obbligatoria al numero 339 708 9535.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *