Orte – Arrestati due spacciatori durante un posto di blocco

ORTE – I carabinieri della locale stazione, unitamente ai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Civita Castellana e all’unità cinofila di Santa Maria di Galeria, durante un servizio finalizzato al controllo delle macchine in entrata al casello autostradale e dirette verso Roma attraverso la A1,  hanno fermato un’auto con a bordo due giovani di origini marocchine. Iniziato il controllo amministrativo hanno notato l’atteggiamento di nervosismo dei due,  hanno così  deciso di sottoporre sia l’auto che i due occupanti a perquisizione, con il supporto dell’ unità cinofila che annusava insistentemente il cruscotto dell’auto. Dagli accertamenti sono stati rinvenuti 200 grammi di hashish occultati all’ interno del cruscotto.  I due sono stati condotti presso la stazione di Orte e dichiarati in arresto per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.
PRESUNZIONE DI INNOCENZA
Il soggetto indagato è persona nei cui confronti vengono fatte indagini durante lo svolgimento dell’azione penale; nel sistema penale italiano la presunzione di innocenza, art 27 Costituzione, è tale fino al terzo grado di giudizio e la persona indagata non è considerata colpevole fino alla condanna definitiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *