Castello di Santa Severa, tutto esaurito per il week end di Pasqua e Pasquetta

SANTA SEVERA – Tutto esaurito per le attività e le visite ai Musei nei tre giorni di Pasqua:  il Castello di Santa Severa, spazio della Regione Lazio gestito dalla società regionale LAZIOcrea in collaborazione con il Comune di Santa Marinella, complice l’arrivo della primavera, ha accolto oltre 5.000 visitatori tra sabato, domenica  e lunedì di Pasquetta.

I visitatori hanno scelto il castello baciato dal mare per passare questi giorni di festa prenotando  le tante  proposte che hanno fatto segnare il tutto esaurito. Laboratori naturalistici, archeotrekking e degustazioni organizzati dalla Direzione regionale Ambiente,  attività nei musei organizzati da Coopculture, degustazioni dei prodotti del territorio del marchio regionale Natura in Campo, degustazioni a tema pasquale di Etica Food   hanno accolto i visitatori e hanno  fatto scoprire loro  la  storia del Castello, le sue vestigia e le sue bellezze. Particolare successo del laboratorio Colori in volo, con gli aquiloni realizzati dai bambini partecipanti al workshop che complice il vento sul grande prato della Spianata  hanno rallegrato il cielo di tanti colori. Tante famiglie con bambini che hanno partecipato all’aria aperta ai laboratori gratuiti animando il borgo medievale con migliaia di presenze inoltre i giovani del Lazio possessori di LAZIO YOUth CARD   hanno usufruito del biglietto di ingresso gratuito ai Musei del  Castello di Santa Severa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.