Sanità – Long Covid, a Belcolle e Tarquinia centro specializzato per la cura

VITERBO – Per diverse persone il virus non è mai svanito. Dopo essere guariti dal Covid hanno continuato ad accusare un malessere generale che ormai si ritiene associato alla malattia.

E’ la sindrome denominata Long Covid per la quale si stanno studiando delle cure specifiche con un approccio multidisciplinare. Anche la Asl di Viterbo si è organizzata predisponendo un centro specialistico per assistere queste persone affette dagli strascichi dell’infezione. Un centro che è stato affidato al dottor Mauro Vannicola e che è dislocato tra l’ospedale Belcolle e quello di Tarquinia.

L’équipe è multidisciplinre, ne fanno parte infettivologi, internisti, specialisti nella riabilitazione respiratoria e neuro-motoria, pneumologi, cardiologi, radiologi, nefrologi, neurologi e psicologi.  Un ventaglio di competenze che serve per affrontare una molteplicità di disturbi lamentati da diverse persone che hanno affrontato il Covid: difficoltà respiratorie, tosse, stanchezza cronica, dolori di vario tipo, mal di testa, difficoltà a concentrarsi. E ancora disturbi gastrointestinali, macchie sulla pelle, oppure danni al sistema cardiocircolatorio, nervoso o respiratorio. Il long Covid colpisce soprattutto le donne, gli anziani, le persone sovrappeso o obese e quelle finite in ospedale per il virus.

3 Replies to “Sanità – Long Covid, a Belcolle e Tarquinia centro specializzato per la cura

  1. Salve sono 17 mesi che ho affanno fiato corto ,dolori muscolari e dolore alla scapola destra , difficoltà di concentrazione e poca memoria. Scrivo da Modena ,ho fatto varie visite ma i dottori non mi prendono in considerazione , dicono che passerà col tempo, ma.non ci credo più il maledetto covid mi ha marchiato dentro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *