Corchiano – Battisti: “La proposta di Gualtieri sull’inceneritore è contraria ai criteri europei e al Piano Rifiuti Regionale”

CORCHIANO – Riceviamo e pubblichiamo – La proposta di un inceneritore da 600 tonnellate del Sindaco Gualtieri per i rifiuti romani risulta anacronistica, contraria ai criteri Europei e in contrasto con il Piano Regionale dei Rifiuti .

Una proposta contro i moderni principi di economia circolare e in netto contrasto con la transizione ecologica .

La raccolta differenziata , il riuso , il recupero e il riciclo  già avviati con successo e soddisfazione dei Cittadini in tanti Comuni Italiani andranno in fumo con il termocombustore .

Speranze e materiali da recuperare  saranno distrutti in un bilancio energetico negativo .

Basti ricordare che dalle lattine di alluminio con incenerimento la energia recuperata è O mentre quella risparmiata con il riciclo è 161 ( MJ per KG ) .

Dalla Plastica la energia recuperata con incenerimento è 14,78 MJ/Kg mentre quella risparmiata con il riciclo è 41,41 ( MJ per KG ) .

Dalla carta la energia recuperata con incenerimento è 7,15 MJ/Kg mentre quella risparmiata con il riciclo è 21,49 ( MJ per KG ) .

Quella diffusa cultura del recupero, del riuso e della riduzione con tutti i conseguenti , interessanti e diffusi stili di vita che hanno entusiasmato le diverse generazioni si ridurrebbero in pericolose ceneri .

Con il Termovalorizzatore Roma saluterebbe definitivamente i modelli di raccolta differenziata e di tutte quelle iniziative di partecipazione delle Comunità che hanno rivitalizzato le sensibilità ambientali e migliorato gli stili di vita .

Andrebbe così perduta la grande opportunità di Roma capitale Europea del recupero e del riciclo .

Gualtieri , inoltre , con la sua proposta si dissocia dal Piano Rifiuti della Regione Lazio con un atto di scorrettezza politica e istituzionale .

La conseguente timidezza di Zingaretti e del Presidente della Provincia Romoli sono semplicemente imbarazzanti .

Bengasi Battisti consigliere Comune di Corchiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.