Viterbese Calcio, il presidente Romano tratta la cessione del club con Andrei Radu?

Fantomatiche e divertenti notizie sulle trattative fatte con personaggi reali e non. Cercansi soprattutto produttori di vino e superalcolici

VITERBO – Tifosi gialloblu in attesa di conoscere le future sorti della squadra cittadina. Ormai è assodato che la situazione debitoria appare non essere più sostenibile per l’attuale presidente Arturo Romano re della disinfestazione da Covid delle Tribune dell’Enrico Rocchi.

Sembrano esserci trattative più o meno avviate per la cessione del club. C’è chi è pronto a farsi carico dei debiti accumulati in soli tre anni dall’attuale presidente?

In questi giorni tra cose vere e realtà virtuali appare sempre più evidente la presenza di un reale compratore, tale Andrei Radu, un italo-romeno-moldavo.

Molto amico dell’attuale presidente e molto attivo sui social sembra essere l’arma segreta del presidente Romano.

Ce la farà il nostro eroe ad iscrivere la squadra al campionato come fece il suo predecessore e poi lasciare le incombenze future al nuovo presunto acquirente?

Chissà. Intanto alcuni tifosi hanno disegnato l’identikit ideale del successore più gradito all’attuale presidente. Deve essere un produttore di vino, anche tipo Tavernello può andare bene. Se poi è un produttore di amari e grappe ancora meglio.

Insomma, di questi personaggi così, in giro si vedono di Radu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.