Civitavecchia – Aggressione al colonnello Franza, la solidarietà della Lega

CIVITAVECCHIA – Riceviamo e pubblichiamo – Esprimiamo la nostra vicinanza al colonnello Franza e alla sua famiglia. L’aggressione di cui è stato vittima l’alto ufficiale non rappresenta purtroppo una novità per quella zona, la stazione Termini di Roma, colpevolmente abbandonata dalle istituzioni.

Fortunatamente il fatto che i malviventi avessero preso di mira un professionista della sicurezza pubblica, nonostante la violenza dell’aggressione, ha costretto alla fuga i loro piani criminosi. Civitavecchia è fortunata nell’avere sul suo territorio servitori dello Stato di questo spessore. Al contempo, dispiace dover registrare la pericolosità di una stazione che purtroppo è usata settimanalmente anche da migliaia di nostri concittadini.

Gruppo consiliare Lega Civitavecchia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.