Cerveteri – Dopo la rissa al comitato Moscherini, Silvestroni (Fd’I): “Belardinelli non rappresenta partito”

CERVETERI – “Condanniamo fermamente l’aggressione verbale e fisica nei confronti della nostra dirigente Roberta Angelilli e di altri dirigenti del partito avvenuta questa notte.

La federazione di Fratelli d’Italia della Provincia di Roma si riserva di agire nelle sedi competenti a salvaguardia dell’immagine del partito e della incolumità fisica dei suoi militanti e dirigenti.

In relazione alla candidatura della Belardinelli in contrapposizione al partito, nelle elezioni amministrative di Cerveteri, ho provveduto nei termini straordinari alla sua sospensione in via d’urgenza e all’invio degli atti alla Commissione nazionale di garanzia di FdI, per le determinazioni conseguenti. La Belardinelli a Cerveteri e in qualunque altro luogo non rappresenta Fratelli d’Italia, non si tratta di una resa dei conti ma del rispetto e dell’osservanza delle regole, dello statuto e del codice etico che il partito si è dato e che fa rispettare”. Lo dichiara in una nota il deputato e presidente di Fratelli d’Italia della Provincia di Roma, Marco Silvestroni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.